Eventi e corsi

Foto

Personal Mentoring | Memorandum su SEMINARIO 2 | 17.11.2018

Nella seconda puntata del percorso a 6 tappe sul mentoring personale, si è parlato e sperimentato lo Yoga nell’Ayurveda.

Di seguito un Memorandum su alcuni temi trattati.

Le posizioni YOGA (asana) ed i loro benefici 

Inizialmente si è lavorato su vata dosha, in posizione supina, le gambe piegate e i piedi appoggiati al tappetino, si è posta attenzione sull’allineamento della colonna vertebrale con la posizione del vento (apanasana, prima figura).
Poi abbiamo eseguito un lavoro su pita dosha eseguendo una respirazione ritmata (bastrika pranayama) alternando espulsioni volontarie e inalazioni naturali.
In posizione prona poi abbiamo lavorato su kapa dosha, con una sequenza semplificata di avvicinamento alla posizione dell’arco (danurasana, seconda figura).
Ultima posizione assunta é stata la posizione in squadra, con i glutei aderenti al pavimento e alla parete, le gambe in alto e mantenendo la colonna vertebrale allineata a terra, eseguendo lente respirazioni (1:1).
Come state svolgendo i compiti a casa? State eseguendo la posizione in squadra per almeno 10-15 min alla sera ogni giorno? È estremamente calmante sul sistema nervoso (vata dosha), allenta le tensioni accumulate durante la giornata, soprattutto a carico della colonna.

 

Come si prepara il Chai Tea

Bevanda tradizionale di India e Pakistan il masala chai è diventato ormai popolare a livello mondiale. Puoi sicuramente acquistare il tuo tè in bustine nel supermercato sotto casa, ma solo creandoti la tua personale miscela di erbe aromatiche e spezie otterrai un sapore davvero autentico. Ecco la ricetta per preparare il Masala Chai Tea o tè speziato.

Ingredienti
2 stecche di cannella (di circa 4 cm l’una) o 2 cucchiaini di polvere
3-4 baccelli di semi di cardamomo
4 chiodi di garofano
1cucchiaino di zenzero in polvere
1cucchiaino di semi di coriandolo
3 tazze di latte di mucca (in alternativa di avena)
3 tazze di acqua per il the
2 cucchiai (circa 2 bustine da tè) di foglie di tè nero tipo Assam o Darjeeling
2-3 cucchiaini di zucchero grezzo

Preparazione
Fare bollire l’acqua per il the e mettere le foglie in infusione per pochi minuti, ne bastano al massimo 3-4 altrimenti diventerà troppo amaro.
Fare scaldare nel latte per qualche minuto l’insieme delle spezie leggermente triturate e portarle ad ebollizione, poi spegnere il fuoco. Infine unire il tè al latte con le spezie. Aggiungere lo zucchero è mescolare Servire ben caldo.

_____________________________________

Vi aspettiamo sabato 12 gennaio 2019 alle ore 9.30, presso Artè Milano (Via Meda 25) per parlare di Pedagogia del Cibo.

Per informazioni o prenotazioni: info@spazioayurvedico.com o 331/6494949 (anche via whataspp o sms)

lineetta

Elena e Andrea.001.jpegPersonal Mentoring | SEMINARIO 2 | Yoga Sadhana

A Cosa serve lo yoga? Come aiuta la nostra salute fisica e psichica?

Lo Yoga serve a riequilibrare il proprio benessere psicofisico attraverso pratiche tramandate nei millenni. Nella sua estensione Mistica tale pratica serve  al raggiungimento dell’illuminazione.

Agisce coinvolgendo  l’intera fisiologia  umana  attraverso pratiche respiratorie, posizioni fisiche, meditazione, leve interiori atte a concentrare energia nei punti Vitali.

Ayurveda e yoga condividono la medesima radice antropologica. Ne troviamo testimonianza nelle scritture dei  Veda che datano circa 7000 anni avanti Cristo.

L’ayurveda è un sistema medico dotato di una propria teoria fisiologica ed anatomica circa il funzionamento dell’essere umano. La metodologia yogica incide sul medesimo sistema fisiologico su cui lavora l’ayurveda.

I centri e gli umori bio magnetici e di risonanza cellulare che controllano sistema nervoso, endocrino, metaborico, sono situati in precisi tessuti ed organi distribuiti nell’organismo umano. 

Le Asana e le respirazione incidono nel guidare gli apparati ed i sistemi fisiologici ad unmm autoregolarsi impostando la base della guarigione.

_____________________________________

Vi aspettiamo sabato 17 novembre 2018 alle ore 9.30, presso Artè Milano (Via Meda 25) per entrare nella profondità di questi temi.

Per informazioni o prenotazioni: info@spazioayurvedico.com o 331/6494949 (anche via whataspp o sms)

lineetta

Seminario 1 personal mentoring-13.10.2018.jpg

 

Personal Mentoring | SEMINARIO 1 | 13.10.2018

Il primo seminario si è svolto il 13 ottobre 2018 presso Artè-Yoga Milano.

Giornata intensa e spensierata sui temi dello stile di vita giornaliero nell’Ayurveda e nello Yoga (Dinacharya e Sadhana).

Per gli interessati ai contenuti ed agli approfondimenti, vi lasciamo un Memorandum di quel che è stato detto e fatto. Per ogni esigenza e curiosità noi siamo sempre a disposizione, felici di potervi essere utili!

PRIMA PARTE | Dinacharya

L’Ayurveda è soprattutto prevenzione. Come si può contribuire alla propria salute e al proprio benessere?

Con alcune piccole azioni quotidiane di cura di sé: al mattino mi lavo il viso con acqua fredda, effettuo un primo risciacquo della bocca, pratico la pulizia della lingua (con un pulisci-lingua in acciaio), dei denti con un dentifricio in polvere (Rasadanti) e la pulizia del naso con la lota riempiendolo con acqua tiepida e poco sale.

Applico gli olio che pacificano i sensi: per gli occhi (netra tailam), per le orecchie (karna tailam), per il naso (nasika tailam o anu tailam). Assecondo le mie necessità naturali evacuando regolarmente urina e feci (è importante tale pulizia del corpo per una buona salute generale) . Effettuo l’automassagio del corpo con oli adeguati a seconda del dosha, (vata/pita/kapa), poi effettuo una doccia fresca d’estate, tiepida d’inverno. E’ la volta di fare esercizi di scioglimento e risveglio delle energie del corpo e della mente (Asana), pratiche di espansione del respiro (Pranayama) e meditazione.

Tutte queste azioni permettono di riappropriarsi dei ritmi della propria fisiologia e aiutano a riportare l’equilibrio tra le energie vitali che dimorano in ognuno di noi.

Prodotti suggeriti:

Oli per il dinacharya

  • per gli occhi: Netra tailam oppure netra neer (argento colloidale)
  • per il naso: Anu tailam o Nasika Tailam
  • per le orecchie: Karna tailam
  • per il corpo: olio di sesamo (meglio se deodorato); d’estate: olio di cocco, poiché rinfrescante

Altre indicazioni:
Triphala, portentoso preparato dalle benefiche e poliedriche proprietà (articolo “Triphala Prodigiosa”); utile come assunzione per un periodo stabilito (un mese senza specifica prescrizione da specialista) come purificatore del tratto intestinale e del sangue e blando lassativo (1copressa alla sera a stomaco vuoto e una al mattino)
Come decotto per la pulizia e disinfezione degli occhi anche in caso di congiuntivite. 1 cucchiaino da te in 250 ml di acqua, ridurre in bollitura almeno della metá decantare per tutta la notte, filtrare ed utilizzare fresca, non conservarla .
Aswaghanda, erba ayurvedica di millenario impiego , ottimizzatore delle funzioni sonno-veglia e anch’essa dai molteplici benefici . Alla sera assumere una compressa con un bicchiere di latte caldo (un mese senza specifica prescrizione da specialista).

Bibliografia:

  • Maya Tiwari, I SEGRETI DELLA GUARIGIONE AYURVEDICA
  • Swami Joythimayananda, CURARSI CON L’AYURVEDA

SECONDA PARTE | YOGA-SADHANA

1. L’ alba degli zombie: come attivarsi correttamente per affrontare la giornata

  • connettersi con se stessi
  • dirigere il flusso di pensieri
  • dirigere il flusso del respiro

2. Nadi-shuddi: purificare e attivare i canali energetici attraverso le narici
3. Agnisar-krya: dare risorse al nostro metabolismo
4. Ashwini-mudra: dare risorse al nostro sistema escretorio
5. Asana per il buon risveglio.
( Pavanamuktasana – vata, Saumukhyasana(pre dhanur) – pitta, Sulbha-dronasana ( pre dronasana) – kapha).

Vi aspettiamo il 17 novembre alle 9.30 sempre ad Artè – Yoga Milano per  il

SEMINARIO 2 | Yoga nella terapia Ayurvedica.

lineetta

mentoring-heads

Corso formazione personale- Personal Mentoring

Percorso di autoconoscenza e di crescita evolutiva personale attraverso la medicina ayurvedica, lo yoga, la medicina tibetana, le scienze alimentari e specifiche tecniche energetiche.
Sapienze che possono essere oppotunamente calibrate in maniera sinergica per dare risposte concrete ai disequilibri del corpo, della mente e dello spirito.

Moduli

1 Stile di vita giornaliero nell’Ayurveda e nello Yoga(Dinacharya e Sadhana)
2 Yoga nella terapia Ayurvedica
3 Pedagogia del cibo (Ahar e Anna Yoga)
4 Massaggio ayurvedico ed auto-trattamento
5 Arte come terapia(Mandala e Yantra)
6 Mind & Soul opener
(Percorso esperienziale e teorico sulla risoluzione dei conflitti arcaici)

Presso Associazione Artè, via Meda, 25 – 20138 Milano – Tel 02 58113382

Date
13/10/2018 9.30 – 13.30
17/11/2018 9.30 – 13.30
12/01/2019 9.30 – 13.30
16/02/2019 9.30 – 13.30
16/03/2019 9.30 – 13.30
20/04/2019 9.30 – 17.30

Costo del percorso € 250
Corso del singolo modulo € 40 ( il costo dell’intera giornata del 20/04 sarà 65€)
Tessera associativa ARTE’ € 10 all’anno

Antonia, Elena, Sem, Andrea
Team di Spazio Ayurvedico +39 331 6494949
info@spazioayurvedico.com

lineetta

wellness weekend 4-6 maggio con programma leggeri

Wellness Weekend yoga e ayurveda – Conosci e Cura Te Stesso

in collaborazione con L’Altra Medicina Magazine

dal 4 al 6 MAGGIO
Benessere  e salute con Yoga ed Ayurveda ad Igea Marina presso l’ Hotel Luxor Veg.
Massaggi ayurvedici, incredibili pasti vegani preparati dalla Chef Barbara Bianchi (co-autrice del libro “Ayur-vegan”), meditazione, yoga e seminari sulla “cura di sè”.

Ecco il programma:
– Due pernottamenti con sistemazione in camera doppia
– Pensione completa (2 cene, 2 pranzi,  frutta e tisane tutto il giorno,…) cucina vegana, ayurvedica e biologica
– Due massaggi con oli medicati a seconda della propria costituzione fisica
– Due classi di yoga Cikitza (terapeutico) e una serata di rilassamento condotto con le Campane tibetane
– Due seminari esperienziali sui temi dell’alimentazione ayurvedica e naturale e conoscenza della propria costituzione fisica
Quota di partecipazione 445 € a persona

Per maggiori informazioni contattare:
cell. 334/9901801
info@spazioayurvedico.com

Laboratorio Ayurvedico

in collaborazione con l’Altra Medicina Magazine e Teatro 7 – Scuola di cucina ed eventi

Sabato 21 Aprile dalle 16.00 alle 21.00

Il ghee in cucina e come rimedio quotidiano

flyer ghi leggero

lineetta

Risultati immagini per inverno

Costellazioni SISTEMICHE, YOGA e MEDICINA AYURVEDICA
PREPARIAMOCI ALL’INVERNO

c/o ITI – Integral Transpersonal Institute a Milano, sabato 26 novembre 2016
dalle ore 9,30 alle ore 13,00
Con l’arrivo dell’autunno l’essere umano si appresta ad affrontare la stagione più buia e fredda dell’anno, seguendo il ciclo della natura. Al pari delle piante anche noi dobbiamo stimolare alcune funzioni vitali e, per fare ciò, dobbiamo ridurne altre. In questo incontro, nel quale diversi approcci al benessere si integrano, avremo modo di sperimentare alcune utili pratiche per affrontare questa stagione al meglio.
Ci avvicineremo allo Yoga per sperimentare antiche pratiche di ascolto e consapevolezza del corpo-mente, con esercizi di respirazione e di rilassamento; integreremo ad esso l’approccio ayurvedico, che agisce direttamente sul corpo per equilibrare i vari aspetti dell’individuo attraverso l’automassaggio, infusi di spezie ed erbe, consigli pratici e teorici per condurre verso un benessere generale.
Con le Costellazioni, strumento profondo di conoscenza ed esplorazione della realtà, rappresenteremo le forze della natura e ne sperimenteremo il sostegno, utile in ogni ambito della propria vita, per comprendere e trasformare ciò che aiuta a stare meglio e a vivere con pienezza le relazioni familiari, ed amicali.
Poter conseguire l’equilibrio tra le proprie parti e trovare il proprio “giusto posto” rispetto ai sistemi di appartenenza, riconnettendosi con le proprie risorse vitali, è la via verso il benessere, la felicità e la realizzazione dei propri sogni.
L’integrazione dell’approccio yogico, ayurvedico e costellativo accompagnerà i partecipanti in un percorso di conoscenza e di cura di sé.
Facilitatori
Gabriella Vigo, Elena Carafa e Sem Galbiati
Per informazioni e iscrizioni: Inviare un sms o una mail di conferma entro giovedì 24/11/2016 a Gabriella Vigo – Tel. 3286634060 gabriella.vigo@fastwebnet.it
Si consiglia un abbigliamento comodo e calze antiscivolo.
Contributo di partecipazione: Il contributo di partecipazione all’incontro è di 30,00 €.
Indirizzo: ITI – Integral Transpersonal Institute Via Montalbino, 7 (ingresso da via Gianferrari) – Milano (Fermata MM Linea Lilla: Marche)

lineetta

cucina03_big-300x300

Sabato 2 Luglio alle h  15.00

Seminario sull’Alimentazione Ayurvedica, Anna-Yoga e Rasa

  con il Maestro Andrea Fugazza

Secondo la filosofia vedica indiana, l’anima spirituale viene rivestita da diversi involucri o “corpi”, chiamati Kosha; il corpo fisico viene chiamato “annamaya-kosha”, è il prodotto degli alimenti che ingeriamo e costituisce la guaina del cibo. Vive, si mantiene e si trasforma grazie agli alimenti e muore se ne viene privato.
Questo corpo è costituito dai diversi sistemi e apparati che formano i tessuti come la pelle, i muscoli, il sangue, le ossa. Nello Yoga si dice che ognuno di questi tessuti e sistemi sia costituito da una combinazione dei cinque elementi primordiali (terra, acqua, fuoco, aria ed etere).Tuttavia, nello Yoga si spiega come l’esistenza del corpo fisico dipenda dal prana, l’energia sottile che permea ogni cosa, il quale viene assunto sotto forma di alimenti, dall’acqua e in particolare attraverso l’aria che respiriamo.
Il prana assunto attraverso gli alimenti è uno dei temi di questo workshop in cui si tratterà di come i sapori abbiano un effetto sul corpo fisico, sulla mente e sull’energia sottile.
Si tratterà della costituzione fisica nello Yoga e in Ayurveda e delle qualità dei sapori e degli alimenti con una interessante esperienza pratica.Nella nostra cultura si è soliti pensare al corpo nei termini di qualcosa che muta solo superficialmente e lentamente, distogliendo l’attenzione dalla sua capacità di adattarsi ed esprimersi. Se pensiamo che, da un punto di vista cellulare, ogni cinque giorni rinnoviamo la sacca gastrica dello stomaco, ogni cinque settimane rinnoviamo la nostra pelle, ogni tre settimane modifichiamo i lipidi e in millesimi di secondo avvengono il metabolismo ossidativo e il rilascio di diossido di carbonio, possiamo immaginare l’importanza che riveste il modo in cui ci alimentiamo.Il Seminario si terràpresso la sede Movimenti Di Coscienza di Via Paladini 37 a Barzanò (LC).Costo: €15.00 per i soci (+ €10.00 di tessera associativa annuale per i non soci)Si richiede la prenotazione via mail: movimentidicoscienza@gmail.comPer maggiori informazioni contattare Andrea Fugazza: 3298027525

lineetta

costella zioni ok

Costellazioni Sistemiche e Medicina Ayurvedica

18 giugno 2016 dalle ore 9,30 alle ore 13,00

c/o ITI – Integral Transpersonal Institute a Milano, sabato

Ayurveda è una parola sanscrita che significa sapere della longevità. Principio fondamentale dell’antica medicina indiana è curare l’individuo, riportando l’equilibrio fra il sistema fisico, mentale e spirituale dell’individuo; non si può giungere ad uno stato di salute e guarigione se non si agisce su tutti e tre i livelli della persona perché essi sono tra loro interconnessi strettamente. Le Costellazioni sono uno strumento profondo di conoscenza ed esplorazione della realtà, che aiutano ad osservare, comprendere e trasformare le dinamiche che si celano all’interno del sistema che si vuole rappresentare (famiglia, azienda, relazioni).
Poter conseguire l’equilibrio tra le proprie parti e trovare il proprio “giusto posto” rispetto ai sistemi di appartenenza è la via verso il benessere, la felicità e la realizzazione dei propri sogni. L’integrazione dell’approccio ayurvedico e costellativo accompagnerà i partecipanti in un percorso di conoscenza e di cura di sé.
A chi è rivolto l’incontro A tutte le persone interessate ad esplorare e conoscere i princìpi alla base della medicina tradizionale ayurvedica e lo strumento delle Costellazioni per comprendere meglio se stessi e alcune dinamiche relazionali della propria vita, personale o professionale.

Facilitatori Gabriella Vigo Laureata in Filosofia ad indirizzo psicopedagogico, ha conseguito un Master in Psicosociologia delle Organizzazioni ed un Master in Counseling Sistemico. Facilita percorsi di sviluppo personale e professionale, lavorando con persone singole  e gruppi, anche in contesti organizzativi. Facilitatrice certificata in Costellazioni Integrali presso la Scuola di Costellazioni Integrali One di Milano. Sem Galbiati Naturopata, terapista e consulente in medicina Ayurvedica, diplomato all’International school of Ayurveda; divulga, anche in ambito giornalistico e para universitario, le tecniche antiche per migliorare la salute e lo stile della vita personale e relazionale.

Per informazioni e iscrizioni: Inviare un sms o una mail di conferma entro giovedì 16/06/2016 aGabriella Vigo – Tel. 3286634060 gabriella.vigo@fastwebnet.it
Si consiglia un abbigliamento comodo e calze antiscivolo.
 Il contributo di partecipazione all’incontro è di 30,00 €.
Indirizzo: ITI – Integral Transpersonal Institute Via Montalbino, 7 (ingresso da via Gianferrari) – Milano (Fermata MM Linea Lilla: Marche)

lineetta

13239939_1081909505199202_3384797310379327225_nSabato 28 Maggio alle h 15.30

Seminario di approfondimento della pratica Jala-neti

con il Maestro Andrea Fugazza

Jala-neti è conosciuta come una delle pratiche di “irrigazione nasale”, cioè quelle prassi di igiene delle vie respiratorie superiori che utilizzano soluzioni idrosaline o acque termali, introdotte nelle narici attraverso siringhe o nebulizzate, ai fini della pulizia delle fosse nasali e della prevenzione e del miglioramento delle problematiche respiratorie.

L’irrigazione nasale può essere eseguita quotidianamente: il passaggio del liquido rimuove dalle cavità nasali il muco ed i contaminanti e gli allergeni respirati.

Jala-neti si esegue con un recipiente per contenere l’acqua provvisto di un beccuccio lungo, al termine del quale si trova una parte arrotondata che deve essere introdotta nella narice. Si riempie il contenitore chiamato Lota con acqua tiepida e una adeguata concentrazione di sale marino integrale o salgemma. L’acqua viene fatta passare da una narice, inclinando la testa e fatta uscire dall’altra, respirando dalla bocca.

Fra i numerosi benefici della pratica vi sono la prevenzione ed il trattamento della sinusite, del raffreddore, della rinorrea, della rinite allergica, dell’alitosi, della tosse, del mal di gola.

Durante il Seminario, per completare l’effetto di questa pratica, saranno realizzate altre metodiche di irrigazione nasale e i Pranayama, tecniche respiratorie studiate nei millenni per influenzare positivamente la salute del corpo e della mente.

QUANDO?

Il seminario si terrà Sabato 28 Maggio alle h 15.30

presso la sede dell’Associazione Movimenti di coscienza d Via Paladini 37 a Barzanò (LC).

Costo: €10.00 per i soci (+ €10.00 di tessera associativa annuale per i non soci)

Si richiede la prenotazione via mail: movimentidicoscienza@gmail.com

Per maggiori informazioni contattare Andrea Fugazza: 3298027525

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...