Nutrizione ayurvedica

E’ uscito l’atteso libro del Maestro Swami Joytimayananda dal titolo Nutrizione Ayurvedica –  Manuale per una nutrizione equilibrata e sana edito da Macrolibrarsi, che è stato presentato con successo a metà di maggio al Salone del libro di Torino.

In questa grande ed inedita opera, il maestro Swami Joythimayananda,  presenta i risultati di oltre 30 anni di ricerche, nozioni e suggerimenti pratici sull’alimentazione ayurvedica. Non mancano i principi della medicina ayurvedica sui quali si basano tutte le linee guida che possono condurre ad un migliore stato di salute ed equilibrio. Un vero e proprio manuale che raccoglie tutte le fondamentali informazioni per seguire un’alimentazione ayurvedica e le presenta in maniera chiara ed intellegibile anche ai non addetti ai lavori. Perché ci nutriamo, come ci nutriamo, con cosa ci nutriamo, quanto ci nutriamo, chi siamo, cosa dobbiamo fare?

Ricchissimo di argomenti, questo libro pone l’importanza su un fattore fondamentale: non si può parlare di alimentazione dando solo importanza alle caratteristiche del cibo che assumiamo. La qualità, la quantità, le caratteristiche, le proprietà delle sostanze, sono estremamente importanti, ma lo sono allo stesso modo fattori come, la loro combinazione, la loro preparazione,  il come e quando assumerli, lo stato mentale ed emozionale individuale durante i pasti, i luoghi della convivialità, ecc,…,  in pratica descrive l’importanza di un contesto ambientale, di modalità adeguate e di uno stile di vita consono che non possono prescindere dai presupposti di cui prima. Nei capitoli troviamo:

  • Introduzione all’ayurveda
  • i principi e la costituzione individuale
  • l’alimentazione secondo le stagioni
  • i consigli sulla giornata ayurvedica
  • il cibo e i cinque elementi
  • gli otto fattori per un corretto regime alimentare
  • le regole per una corretta nutrizione
  • l’incompatibilità degli alimenti
  • la dieta vegetariana
  • il ruolo delle spezie nell’alimentazione ayurvedica
  • gli alimenti – con dettagliatissime tabelle degli alimenti con le loro caratteristiche ayurvediche e le azioni che svolge sull’organismo umano (e la loro influenza sui Dosha).
  • la digestione fisiologica
  • l’alimentazione ayurvedica nei bambini
  • il digiuno

Uno dei contenuti più importanti, appunto, sono le tabelle degli alimenti nel Cap. 7. Abitualmente vediamo tabelle che contengono dati sulla composizione chimica dei cibi, ossia quantità di proteine, vitamine, grassi ecc…, tuttalpiù consultando queste tabelle, la maggior parte delle persone è interessata al conteggio delle calorie di un determinato cibo allo scopo di eseguire una qualsiasi pericolosa dieta self-made. L’alimentazione ayurvedica pratica la scienza preventiva e di cura attraverso gli alimenti e lo fa valutando differenti caratteristiche degli stessi. Ne distingue innanzitutto il gusto (Rasa), fondamentale per agire efficacemente su una determinata costituzione fisica (Dosha), poiché direttamente coinvolto nella costruzione dei tessuti (Dathu); stabilisce l’energia (Virya) di un alimento, importante perché ne influenza l’azione digestiva; ne valuta il gusto post digestivo (Vipaka) per valutare l’effetto in una fase secondaria di assorbimento dei nutrienti; ne elenca i Guna che sono le qualità e le proprietà delle sostanze differenziandole per azione catabolica o anabolica. Un efficace complesso di informazioni utili per l’autovalutazione del proprio regime alimentare da consultare, come abbiamo già detto, in funzione di fattori personalizzati quali sono la propria costituzione individuale (Dosha), l’attività , il sonno.

Un ulteriore grande tema di forte attualità è quello del digiuno, non solo a scopo terapeutico, ma anche spirituale. Si dice che il Mahatma Ghandi prima di prendere un’ importante decisione digiunasse per qualche giorno. E’ nota l’importanza del digiuno settimanale per fortificare l’intero organismo, ma anche per pacificare la mente e renderla attiva e lucida, poiché esso purifica oltre che il corpo grossolano anche quello sottile; attraverso una dettagliata descrizione degli effetti benefici su entrambi i corpi il maestro spiega passo passo le fasi di questa antica e naturale pratica di autoguarigione e riequilibrio psico- fisico entrando nei meccanismi dei processi metabolici.

La preparazione alla pratica e la terapia del post digiuno sono fondamentali; il maestro dettaglia in maniera esaustiva queste due fondamentali fasi,  rilevanti tanto quanto quella del digiuno vero e proprio poiché non tutti sanno che nella loro corretta esecuzione si ripercuotono i benefici più a lungo termine dell’intera pratica.

Un’ulteriore peculiarità del testo redatto dal maestro è senza dubbio il capitolo dedicato all’alimentazione nei bambini, tema di grande rilievo umano e clinico. L’importanza di un sano e sereno rapporto con il cibo sin dalla nascita e ancor prima nella gestazione, pone quelle solide basi di partenza sulle quali un individuo viaggerà nel mondo per il resto della vita, ossia porrà le proprie basi attitudinali alla salute o alla malattia. Quale grande responsabilità per gli adulti-genitori! I principi cui riferirsi sono in generale gli stessi per tutti, ma con una particolare attenzione agli aspetti evolutivi del bambino nelle sue differenti fasce di età ed ancora una volta diverse costituzioni individuali. Per un genitore conoscere la costituzione fisica, emotiva e mentale (Dosha) del proprio figlio può risultare un ottimo strumento di lettura di quegli atteggiamenti, peculiarità e caratteristiche che spesso risultano incomprensibili ai propri occhi nei confronti di un individuo in fase di costante crescita ed evoluzione così repentina. Ancora una volta consigli pratici, suggerimenti e linee guida supportati da principi autentici definiscono un approccio coerente e più naturale all’alimentarsi: i bambini non possono essere esclusi da questo processo evolutivo di consapevolezza del valore dell’atto della nutrizione. L’adulto tende a non rendere partecipe il bambino di questo processo, trascurando e sottovalutando la capacità di apprendimento e percezione del bambino in tutte le sue fasi di crescita, sin dal momento dell’allattamento. Schede e approfondimenti su un corretto regime alimentare per affrontare per esempio quelle fasi critiche di rifiuto di determinati cibi o la mancanza di interesse o ancora, l’eccesso di assunzione, non dimenticando che conoscere il modo di alimentarsi di un individuo vuol dire comprendere il modo di essere e muoversi nel mondo, soprattutto per i bambini che spesso mandano messaggi anche in questa modalità.

Molti inoltre gli approfondimenti su determinati alimenti, come l’uso sapiente e terapeutico delle spezie con ricette e rimedi di facile esecuzione; sono inoltre presentate alcune preparazioni tradizionali ayurvediche da integrare nelle proprie abitudini alimentari come il ghee, il kichadi o il masala, il miele o gli oli (taila) , considerati veri e propri medicamenti nella medicina ayurvedica.

 

Biografia

Il maestro Swami Joythimayananda, originario del Tamil Nadu (India del Sud), ha viaggiato molto in tutta l’India per praticare Yoga e Ayurveda. Per molti anni ha insegnato come curare la mente e il corpo. In Sri Lanka, ha fondato “Ashram Yoga” per studio spirituale e tradizionale terapeutico. Nel 1985 si è trasferito a Genova, Italia, dove ha fondato il Centro Joytinat®, e nel 2004 ha fondato Ashram Joytinat®, a Corinaldo, dove vive attualmente.

Swami Joythimayananda collabora con l‘Istituto di Medicina indiano, la Open University e Accademia ayurvedica di Pune (India), l’Istituto di Protezione Ambientale in Germania ed è un membro a pieno titolo dell’Accademia delle Scienze Teatina. Ha ispirato la fondazione della Associazione italiana Ayurveda (ASS.I.A.). Gli insegnamenti di Swami si basano sulla saggezza vedica. Guida gli studenti a “trovare la forza in se stessi e non fare del male agli altri”. Per migliorare la qualità della vita, incoraggia gli studenti a offrire il servizio (seva), praticare il digiuno (Upa Vasam– vivere nella verità) in silenzio (mauna), dare l’amore (Bakti Yoga) e praticare il Karma Yoga. Viaggia in tutto il mondo per promuovere la sua missione (Dharma).

Ha pubblicato diversi libri sulla filosofia di vita, Yoga e Ayurveda:

  • Diagnosi e Cura secondo l’Ayurveda Principi filosofici, trattamenti, prevenzione e autoguarigione (Fratelli Frilli Editori)
  • Abyangam Massaggio ayurvedico (Fratelli Frilli Editori)
  • Rasa Shastra. Una “alchimia” indiana (Edizioni Joytinat)
  • Maternità (Edizioni Joytinat)
  • Yoga (Fratelli Frilli Editori)
  • Curarsi con l’Ayurveda (Fratelli Frilli Editori)
  • Da Aswini Mudra a Yoga Mudra. Uno strumento per risvegliare la Kundalini (Edizioni Joytinat).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...